Follow

La prima operazione spericolata avrebbe riguardato una piattaforma petrolifera in Africa, per poi virare sull'immobile londinese e su altri palazzi oltre Manica. Ancora sotto sequestro i telefonini di Raffaele Mincione. t.co/HqAPzTZ6JW

Sign in to participate in the conversation
Masthead

All the news that's fit to toot. Sign up here.